Parma - Lazio

 La 34° giornata di Serie A vede la Lazio impegnata all’Ennio Tardini di Parma. La sfida tra le due compagini, reduci entrambi da due sconfitte di fila, è prevista per le ore 15:00 ed a dirigere l’incontro sarà il Sig. Calvarese da Teramo. All’andata la Lazio si impose all’Olimpico per 2 a 1 con reti di Biava e Klose prima della marcatura di Belfodil.

La Lazio non vince al Tardini dal 2010, quando, grazie alle reti di Stendardo e Zarate, bagnò con un successo importantissimo per la corsa salvezza la prima panchina biancoceleste di Edy Reja.

Gli emiliani avranno a disposizione tutti gli effettivi fatto salvo per gli acciaccati Mariga e Palladino. Al centro della difesa dopo il turno di stop tornerà Paletta, mentre in avanti confermatissimo il tridente Biabiany-Amauri-Sansone. Unico dubbio per l’allenatore dei gialloblù Donadoni riguarda la mediana, dove Marchionni e Galloppa si giocano il posto da titolare affianco a Parolo e Valdes.

La Lazio, come non succedeva da tempo, ha potuto preparare la sfida di campionato senza pensare agli impegni europei infrasettimanali, giungendo così al match di Domenica con le pile più cariche rispetto a quanto non accadeva negli ultimi mesi, dove le fatiche dell’Europa League tenevano alla corda i biancocelesti.

Finalmente buone notizie dall’infermeria: mister Petkovic avrà a disposizione tutti i suoi giocatori, tranne il lungo degente Brocchi. La difesa tornerà ad essere quella titolare con Konko pronto a presidiare la fascia destra. A centrocampo come al solito si muoverà davanti la difesa Cristian Ledesma, con Hernanes ed Onazi ai suoi lati. Sulle fasce agiranno Candreva e Mauri con Ederson pronto a subentrare nella ripresa. Davanti unica punta Miroslav Klose, ancora alla ricerca della forma ottimale per questo rush finale ma soprattutto del gol, che nel 2013 ancora deve arrivare.

PROBABILI FORMAZIONI

Parma (4-3-3) Mirante; Gobbi, Paletta, Lucarelli, Coda; Parolo, Marchionni, Valdes; Biabiany, Sansone, Amauri

Lazio (4-5-1) Marchetti: Konko, Biava, Dias, Radu; Ledesma, Onazi, Candreva, Hernanes, Mauri; Klose

Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.